Book in Aurora

Da un’idea della Associazione  Arcobaleno onlus,  da diversi anni  attiva nell’ambito della salute mentale  per rimuovere il pregiudizio e lo stigma che l’accompagnano, e con la collaborazione della Cooperativa Progest, partirà l‘iniziativa di bookcrossing già sperimentata in altre parti delle città.

Verranno apposti dei raccoglitori realizzati con materiale di riciclo all’esterno di alcuni esercizi commerciali della zona con all’interno dei libri usati che potranno essere presi, consultati o scambiati. Ogni settimana alcuni soci della nostra associazione, si occuperanno di distribuire nuovi libri, precedentemente sanificati ed etichettati, presso i punti raccolta.
L’iniziativa nasce per creare una rete all’interno del territorio e contrastare il crescente degrado e abbandono del quartiere peggiorato dall’avvento della pandemia, promuovendo  occasioni di socialità ed inclusione e dando dignità e voce a chi è rimasto inascoltato.