Storico Mercato dell’Antiquariato di Moncalieri

Storico Mercato dell’Antiquariato di Moncalieri

Il mercato del Centro Storico di Moncalieri si snoda da Viale Stazione a Pazza Caduti della Libertà, si arrampica poi verso l’antica Piazza Maggiore attraverso via San Martino, continuando in via Santa Croce.

Il bel borgo di Moncalieri ha il commercio nelle sue origini, basti pensare che già nel 1286 proprio qua Amedeo V di Savoia aveva voluto il Gran Mercato del venerdì. Questa tradizione si è mantenuta nei secoli e dal 1986 quando la città ha istituito la prima domenica di ogni mese il proprio mercato dell’antiquariato, conosciuto come Rabadan an Piassa, posizionandosi poi tra i migliori mercati dell’antiquariato. Visitare il mercato dell’antiquariato di Moncalieri permette di fare una passeggiata nella storia, nella tradizione e nella cultura che tuttavia non disdegna il contorno delle numerose boutique e bistrot del centro.

La manifestazione conta oltre 150 banchi che si susseguono per le vie del centro dalla Piazza Borgo Navile attraverso la Porta Navina, antico affaccio delle imbarcazioni sul Po, per risalire la suggestiva via San Martino fino ad arrivare a Piazza Emanuele II, cuore pulsante del centro storico, dove si affacciano il Palazzo Civico, la Chiesa di Santa Croce tra banchi di vintage, brocantage e collezionismo.

Ogni prima domenica del mese, da marzo curato da Casa Malta, nelle vie del centro Storico quindi troveremo il Mercato dell’Antiquariato ricco di bancarelle piene di  oggetti e mobili antichi, accessori per l’arredo della casa, abbigliamento, giocattoli, libri, pizzi, tessuti, monete, francobolli, cartoline, fotografie, minerali e oggetti da collezione e anche prodotti per il restauro insomma un’opportunità per collezionisti e appassionati del settore.

Il Mercato dell’Antiquariato si svolgerà con cadenza periodica la prima domenica del mese a partire dal mese di Marzo.

Informazioni utili per gli espositori